ECOMUSEO DI SOLENTINAME - NICARAGUA

Il fondatore del nostro Museo, Severo Sini, contribuì per molti anni, con la sua opera di archeologo, alla costituzione in Nicaragua dell'Eco-Museo Musas; in collaborazione con Legambiente Lombardia onlus ed ACRA.
Solentiname è un arcipelago di 36 isole nel lago Nicaragua, solo una parte di esse è abitata dall'uomo; uccelli, scimmie e cervi vi sono ampiamente diffusi.
Solentiname è posta nella zona tropicale pluviale, con precipitazioni concentrate tra maggio e dicembre, la temperaturamedia annua è di 26°C, la vegetazione è tipica delle zone di transizione tra tropico umido e tropico secco.
La zona è remota ed isolata, l'arcipelago è considerato la culla dell'arte nicaraguense, gli artisti locali sono famosi per lo stile naif e le sculture in legno di balsa.
L'opera di Severo Sini, in collaborazione con Legambiente ed ACRA, si svolse a completamento di un più ampio intrvento di tutela della Riserva di Biosfera della regione del Rio di San Juan e la salvaguardia della foresta umida tropicale.
L'intervento in Nicaragua si concretizzò con l'acquisizione nel 1999 di una parte dell'isola Elvis Chavarria, nell'arcipelago di Solentiname, concesso in comodato ad ACRA per la realizzazione dell'Ecomuseo-Musas.
La struttura che ospita l'Eco-Museo è stata inaugurata nel 2000 e dedicata a Severo Sini; è stata quindi costituita la Fondazione del Museo dell'arcipelago di Solentiname, per rendere possibile la gestione e l'organizzazione di tutte le attività connesse.

24018 Villa d'Almè (BG) Via L. Milesi, 16 - tel. +39 035 6321137 - mail: info@museosini.org - Credits
IT UK